This Week!
CiaoMilano CiaoMilano English
This Week!
CiaoMilano
    English
 
 
Per contrastare l'ulteriore diffusione del coronavirus COVID-19, vale l'indicazione della massima cautela in caso di incontri con altri, anche per strada: va tenuta una distanza di almeno un metro e bisogna portare una mascherina (meglio se chirurgica).
.:. Milano e la Lombardia sono ancora zone a rischio, anche se a partire dal 3 giugno bar, ristoranti, negozi e perfino musei hanno cominciato a riaprire. Le scuole sono riprese dal 14 settembre. Eppure, nonostante le nostre dita siano rimaste incrociate, dal 5 novembre è stato dichiarato un nuovo lockdown.
.:. Le informazioni ufficiali sono sul sito YesMilano.

 
Arteria principale (pedonalizzata) di uno dei più vivaci quartieri popolari della città, Via Paolo Sarpi è considerata anche la Chinatown di Milano.
.:. Principalmente qui, a partire dagli anni tra le due guerre, si installò un certo numero di cinesi, che cominciò vendendo cravatte di seta prodotte a Como. Oggi la comunità cinese si è notevolmente ampliata, e l'attività si è spostata dalla seta al pellame concentrandosi fra Via Canonica e Via Rosmini.
.:. Nella zona si trova ancora qualche artigiano (fabbri, vetrai, carpentieri), le cui botteghe si affacciano sulle vie laterali.
.:. Se si esclude la chiusura per la pausa pranzo, qui osservata da molti negozi a differenza delle altre zone commerciali milanesi, il flusso di chi compera e di chi guarda le vetrine è incessante, specie il sabato quando la zona pullula di una folla vivace.
I negozi sono tradizionalmente economici, ma con prodotti di buona qualità.

Paolo Sarpi

COME ARRIVARCI. Dalla stazione della metropolitana Moscova proseguite per un centinaio di metri lungo Via Volta, finché arrivate in Piazzale Baiamonti: da qui inizia Via Paolo Sarpi.

Abiti   Abiti
Cappelli   Cappelli
Biancheria   Biancheria
Oggetti   Oggetti
Scarpe, Borse   Scarpe, Borse
 
 

KIWI Milano    Creative Commons License
.:. CiaoMilano è una creatura di KIWI Milano, scritta in ambiente Foundation 6 e distribuita sotto licenza Creative Commons Attribution-Share Alike 2.5 Italy.

.:. Icone di
Mollet

.:. copyright © 1997-2020 Roberto Peretta, Milano; copyright © 1997-2006 Monica Levy, Roberto Peretta, Milano
.:.Monica Levy, che nel 1997 ha inventato questo sito, non è più fra noi. Il suo sorriso sta dietro questa parola.

PRchecker.info

Leonardo = No Problem
L'Ultima Cena
L'Ultima Cena di Leonardo, altrimenti difficile da vedere?
Si può prenotare direttamente una visita specializzata, grazie al nostro partner Musement.
Stai qui
Booking arrivo
Booking parto
 
 
CiaoMilano non raccoglie dati personali, salvo la corrispondenza e-mail con lettori e uffici stampa.
Informativa sulla privacy
aggiornato 28 settembre 2020