This Week!
CiaoMilano CiaoMilano English
This Week!
CiaoMilano
    English
 
 
Per contrastare l'ulteriore diffusione del coronavirus COVID-19, vale l'indicazione della massima cautela in caso di incontri con altri, anche per strada: va tenuta una distanza di almeno un metro e bisogna portare una mascherina (meglio se chirurgica).
.:. Milano e la Lombardia sono ancora zone a rischio, anche se a partire da mercoledì 3 giugno bar, ristoranti, negozi e perfino musei stanno cominciando a riaprire. Dita incrociate.
.:. Altre informazioni ufficiali sono sul sito YesMilano.

 
Costruita nel 1790 dall'architetto austriaco Leopoldo Pollak per il nobile Lodovico Belgiojoso, Villa Reale è un imponente quanto grazioso edificio di stile neoclassico. La fronte posteriore, rivolta al giardino, è assolutamente da vedere.

La villa fu residenza milanese di Napoleone, e più tardi dei sovrani italiani. Dal 1928 è proprietà del Comune - da ciò la sua denominazione di "Villa Comunale".

Ospita il civico Museo dell'Ottocento - chiamato fino a qualche anno fa Galleria d'Arte Moderna - con una buona quadreria dell'800 francese e italiano, oltre a sculture del toscano Marino Marini. Particolarmente famosi qui sono i Segantini e - prima che lo spostassero al Museo del Novecento - il Quarto Stato di Giuseppe Pellizza da Volpedo.

Accanto a Villa Reale c'è il PAC (Padiglione d'Arte Contemporanea), una semplice ma raffinatissima Kunsthalle progettata e curata da Ignazio Gardella fra 1948 e 1954. Nel 1993 l'edificio era andato distrutto in un incendio, innescato da una bomba mafiosa esplosa a breve distanza. Cinque persone erano rimaste uccise.

La ricostruzione, basata sui disegni originali ancora in possesso del progettista, è stata completata nel 1996: con una rapidità, cioè, che per casi del genere nel nostro paese si può definire eccezionale. Da allora le mostre al PAC sono riprese.

Villa Reale MontenapoleoneLa ScalaBreraGiardini

Via Palestro 16
zona Giardini
subwayPalestro
Point of Interest dove
web

ore 9-13 e 14-17.30; chiuso lunedì


 
 

KIWI Milano    Creative Commons License
.:. CiaoMilano è una creatura di KIWI Milano. sotto licenza Creative Commons Attribution-Share Alike 2.5 Italy.

.:. Icone di
Mollet

.:. copyright © 1997-2020 Roberto Peretta, Milano; copyright © 1997-2006 Monica Levy, Roberto Peretta, Milano
.:.Monica Levy, che nel 1997 ha inventato questo sito, non è più fra noi. Il suo sorriso sta dietro questa parola.

PRchecker.info

Leonardo = No Problem
L'Ultima Cena
L'Ultima Cena di Leonardo, altrimenti difficile da vedere?
Si può prenotare direttamente una visita specializzata, grazie al nostro partner Musement.
Stai qui
Booking arrivo
Booking parto
 
 
CiaoMilano non raccoglie dati personali, salvo la corrispondenza e-mail con lettori e uffici stampa.
Informativa sulla privacy
aggiornato 4 agosto 2020